Come scegliere un bracciale tennis?

bracciale tennis - Diamanti AnversaIl bracciale tennis è uno dei gioielli più apprezzati e celebri al mondo, vuoi per il suo design minimale, ma vuoi anche per il suo stile raffinato e sobrio capace di valorizzare qualsiasi tipologia di outfit, dallo sportivo a quello da indossare durante le serate di gala.
Si tratta inoltre di un prezioso adatto a uomini e donne, ma come si fa a sceglierne uno? Scopriamolo insieme!

Storia del bracciale tennis

Il bracciale tennis deve il suo nome alla tennista statunitense Chris Evert, la quale, durante un importante match degli US Open, l’ha interrotto per recuperare il suo prezioso gioiello tempestato di diamanti.
Da questo singolare episodio, oltre a essere chiamato tennis, la sua fama è cresciuta a livelli esponenziali, tanto da diventare un bijoux evergreen e ambito all’interno del porta gioie di qualunque donna.

Com’è fatto un bracciale tennis

Un bracciale tennis è costituito da una fila continua di pietre preziose della medesima misura e posizionate una vicino all’altra.
Le gemme sono solitamente diamanti, ma possono essere zaffiri, smeraldi, rubini e molte altre ancora.
Un altro tratto distintivo di questo gioiello è la chiusura a scomparsa, il cui scopo consiste nel dare l’idea di una linea continua senza inizio nè fine.

Significato del bracciale tennis

Prima di divenire bracciale tennis, questo meraviglioso articolo veniva chiamato eternity bracelet, poiché la sua chiusura a scomparsa non consente di distinguere l’inizio e il termine, proprio come l’amore infinito.
Per tale ragione è l’emblema di un legame sentimentale importante, specialmente se si tratta di un gioiello con diamanti, la cui durezza delle pietre ne rappresenta l’indistruttibilità.
Naturalmente, data la sua spiccata versatilità ed eleganza, nessuno vieta di acquistarlo anche se si è single, anzi il numero di acquirenti aumenta di anno in anno.

Come scegliere un bracciale tennis

Prima di acquistare un bracciale con diamanti, è necessario prendere in considerazione i seguenti elementi:

– caratteristiche dei diamanti: essi devono essere accuratamente selezionati, in modo che abbiano la medesima colorazione, calibratura e caratura.
Più quest’ultima è elevata, maggiore sarà il valore e il costo del gioiello;

– chiusura: oltre a dover scomparire all’interno del bracciale, la chiusura deve essere solida e provvista di un apposito meccanismo di sicurezza volto a evitare la perdita in caso di apertura accidentale;

– montatura: deve essere in grado di combinare solidità e flessibilità, in modo da poter aderire perfettamente al polso senza rompersi oppure aprirsi.
Deve pertanto presentare tante giunzioni tra un castone e l’altro quanto sono le gemme che lo costituiscono;

– misura: un bracciale tennis non deve mai essere troppo largo, diversamente si continuerebbe a muovere sul polso e potrebbe danneggiarsi.

Bracciale personalizzato con diamanti

Se desideri un bracciale realizzato su misura, affidati alla professionalità e all’esperienza di Diamanti Anversa, un’azienda leader nel settore dell’alta gioielleria.
I maestri orafi sono infatti capaci di consigliare i migliori abbinamenti tra pietre preziose, metallo e montatura, in modo da ottenere un prodotto di altissima qualità.
Inoltre i diamanti sono sempre provvisti certificazione, la quale, oltre ad attestarne l’autenticità, ne permette la commercializzazione in ogni Paese del mondo.

Differenze tra bracciale tennis donna e uomo

La sostanziale differenza tra un bracciale tennis da donna e uno da uomo sta nelle dimensioni: il modello destinato ai consumatori di sesso maschile è solitamente più largo per adattarsi alla larghezza del polso, la quale è di solito maggiore rispetto a quella femminile.
Un altro dettaglio è rappresentato dai colori: per gli uomini si utilizzano le pietre di colore scuro, mentre per le donne non si disdegnano le tinte moda come il rosa, specie nella scelta della tipologia di oro.

Come indossare un bracciale tennis Tiffany

Un bracciale tennis tiffany può essere indossato in qualsiasi fascia oraria e occasione, purché da solo.
La presenza di altri bracciali, oltre a creare un effetto per nulla elegante, non ne risalterebbe infatti la bellezza e la brillantezza.