Vendi il tuo diamante, anche senza certificato

Vendere un diamante, soprattutto se non si è in possesso del certificato che ne attesti il valore, può risultare, talvolta, un’impresa. Risulta difficile scegliere il giusto acquirente, che valuti adeguatamente il proprio gioiello e non lo paghi una frazione minima del suo reale valore.

Quali sono le possibilità e come effettuare la scelta
Quando si ha l’intenzione di vendere il proprio diamante ci si trova davanti ad una scelta, che comprende due opzioni principali. Si può scegliere di affidarsi ad una gioielleria o ad un banco dei pegni per la vendita, ma probabilmente questa non è sempre la scelta più giusta: da una parte le gioiellerie tendono ad offrire una permuta del diamante in cambio di sconti su prodotti venduti dal negozio stesso, dall’altra un banco dei pegni è più propenso a impegnare le pietre preziose piuttosto che effettuare veri e propri acquisti.
In entrambi i casi il gioiello è valutato da professionisti del settore, per questo non si discute sulla validità della valutazione, ma risulta evidente che se si vuole ricavare il massimo dalla vendita del proprio diamante, queste non risultano le soluzioni più indicate.
La seconda strada percorribile è rappresentata da un negozio compro oro o compro diamanti, come ad esempio Banco Diamanti, in grado di fornire una valutazione del diamante gratuita e molto precisa, a cura di un team di professionisti che rilasciano un certificato gemmologico riconosciuto a livello internazionale, in grado di fornire il valore reale del diamante. Un compro diamanti come Banco Diamanti è, inoltre, in grado di indicare al cliente il migliore canale di vendita, per massimizzare il guadagno.
In questo modo risulta questa la via più conveniente per chiunque decida di vendere la propria pietra preziosa.

Come viene valutato un diamante
Per la valutazione di un diamante, ogni team di esperti in genere si affida alla regola delle 4 C, che valuta le caratteristiche fondamentali della pietra, ovvero carat (peso), colour (colore), clarity (purezza) e cut (taglio).
Quando si parla di prezzo del diamante al carato, ad esempio, si intende il prezzo del gioiello legato al peso di quest’ultimo: un carato, infatti, non è altro che una unità di misura del peso delle pietre preziose ed equivale a 0,2 grammi.

Una volta effettuata la valutazione delle caratteristiche principali, questa va confrontata con il Rapaport Diamond Report, meglio conosciuto come “Listino Rapaport”, che costituisce il punto di riferimento internazionale per tenere traccia del prezzo dei diamanti. Questo viene, infatti, aggiornato ogni settimana, quindi è possibile identificare il momento giusto per vendere o acquistare i diamanti, nel caso in cui il prezzo in quello momento sia più o meno elevato.
Per fare ciò, tuttavia, è necessario saper leggere il listino Rapaport; anche in questo ambito subentra la competenza degli specialisti messi a disposizione ad società serie e competenti come la Banco Diamanti.
Ad influenzare il valore del diamante, infine, ciò sono anche fattori come lo stato di conservazione del gioiello e la qualità della manifattura, che gli esperti di Banco Diamanti effettuano nel rispetto di criteri che garantiscano il massimo guadagno per il proprio cliente.

Perché scegliere Banco Diamanti
Come detto in precedenza, banche, gioiellerie o banchi dei pegni non risultano essere le soluzioni migliori per chi voglia vendere le proprie pietre preziose ricavandone il massimo, poiché potrebbero non garantirne una valutazione sempre corretta o perché potrebbero comprendere alcune intermediazioni a cui andrebbero percentuali della vendita che farebbero abbassare notevolmente il guadagno da parte del cliente.

Banco Diamanti, invece, è una società che compra diamanti per professione da anni, avvalendosi del lavoro dei gemmologi migliori del settore, provenienti da istituti riconosciuti e in grado di esaltare i pregi delle pietre preziose che valutano. Inoltre, il grande vantaggio che offre una società come Banco Diamanti risiede nel fatto che essa valuta diamanti anche privi di certificazione, grazie alla collaborazione tra il team di esperti messo a disposizione e la Borsa di Diamanti di Anversa.
Tutti questi motivi rendono la scelta di Banco Diamanti la migliore possibile se si desidera vendere un diamante traendone il maggior profitto.